Post

Una Legge per essere Liberi

Immagine
16 febbraio 2020 VI domenica del Tempo Ordinario Sir 15,16-21 ; Sal 118(119) ; 1Cor 2,6-10 ; Mt 5,17-37

In questa 6^ domenica del Tempo Ordinario, Pasqua della settimana, la Parola cerca di darci un insegnamento di civiltà. Le attese dei conterranei di Gesù a riguardo del Messia erano così alte che ci si era fatta l’idea che con il suo arrivo tutto avesse dovuto cambiare. Anche noi oggi spesso lo pensiamo: se arrivasse Gesù ribalterebbe il mondo … Invece non è stato così e non potrebbe essere così! Tutto il buono che Dio poteva donare all’umanità è stato donato nella creazione; nella storia l’uomo deve imparare a vederlo e ad utilizzarlo al meglio. Le leggi che regolano i comportamenti tra gli uomini sono le leggi che ci garantiscono la libertà, ma non la garantiscono solo a me, la garantiscono a tutti! Noi spesso riteniamo che una legge sia data dal legislatore per limitare la mia libertà … ma di fatto non è così! I problemi nascono quando gli uomini decidono di fare ciò che vogliono…

Come ci vede Dio.

Immagine
9 febbraio 2020 V domenica del Tempo OrdinarioIs 58,7-10 ; Sal 111(112) ; 1Cor 2,1-5 ; Mt 5,13-16


La Parola di Dio in questa 5 domenica del tempo ordinario, Pasqua della settimana, ci rivela come noi appariamo agli occhi di Gesù. Il messaggio che le letture di oggi ci trasmettono è così semplice e banale che rischiamo di non avere parole per esprimerle … Gesù ci dice: “Voi siete il sale della terra … Voi siete la lice del mondo” non ci dice che col tempo dobbiamo diventare sale e luce ma che lo siamo già … proprio a noi che ci riteniamo non idonei, non sapienti, non all’altezza ecc. di parlare di Lui agli altri, proprio a noi Gesù ci dice che siamo in grado di dare sapore a questa terra, che siamo in grado di illuminare il mondo in cui viviamo! Che stima ha il Signore di noi … per lui senza di noi il mondo sarebbe scialbo, insipido, senza di noi il mondo sarebbe solo una sfumatura di grigi … ATTENZIONE … Gesù ci dice che ci sono dei rischi: “se il sale perde sapore …”? se la luce viene…

Dio si mischia all'umanità

Immagine
2 febbraio 2020 Presentazione dei Gesù al Tempio Ml 3,1-4 ; Sal 23(24) ; Eb 2,14-18 ; Lc 2,22-40

Celebriamo in questa domenica la Presentazione di Gesù al tempio, un episodio strano, quasi bizzarro della vita di Gesù. Proviamo a pensarci: lui, Gesù, il Figlio unigenito di Dio, Dio stesso, è stato presentato al tempio per la purificazione; Maria vergine e suo figlio, nato per opera delle Spirito santo, non si sono sottratti alla purificazione rituale che la Legge religiosa ebraica prescriveva. Già il fatto di vedere il peccato nella nascita di un figlio a noi fa venire la pelle d’oca, se poi pensiamo alla purezza verginale di Maria e a Gesù … la faccenda risulta fuori da ogni logica. Certo se penso alla purificazione della donna dopo il parto … non dobbiamo andare molto distanti nel tempo per ritrovarla tra le nostre abitudini, probabilmente qualche nonna ricorderà una ritualità simile compiuta dalle mamme prima di entrare in chiesa dopo aver partorito … Se poi allarghiamo i nostri oriz…

La Parola: Speranza per l'umanità

Immagine
26 gennaio 2020 III domenica del Tempo Ordinario Domenica della Parola di Dio Is 8,23b-9,3 ; Sal 26(27) ; 1Cor 1,10-13.17 ; Mt 4,12-23

In questa 3 domenica del Tempo ordinario, Pasqua della settimana, stiamo vivendo dei giorni di speciale preghiera per l’unita dei cristiani e non è certo un caso se papa Francesco ha voluto proprio in questa domenica collocare la prima Domenica della Parola di Dio. Dopo il Concilio Vaticano II è stato fatto molto per portare la Parola in tutte le case e per dare a tutti la possibilità di leggerlo. Certamente in tutte le case possiamo trovare almeno una traduzione della Parola di Dio (la Bibbia resta ancora il libro più venduto nel mondo!) mentre per quanto riguarda la lettura … penso che di strada ne dobbiamo fare ancora molta. Certamente non possiamo leggere la Scrittura come un romanzo e neppure come un libro storico, mi verrebbe da dire che ogni pagina avrebbe bisogno di un filtro speciale di lettura per riuscirne a comprendere il significato. Ma resta…

Noi, SANTI per chiamata ...

Immagine
19 gennaio 2020 II domenica Tempo Ordinario Is 49,3.5-6 ; Sal 39(40) ; 1Cor 1,1-3 ; Gv 1,29-34 Stiamo celebrando la II domenica del Tempo ordinario, Pasqua della settimana. Siamo nell’ottavo giorno dopo la festa del Battesimo di Gesù e le letture hanno ancora il retrogusto di quella festa. La liturgia sembra invitarci a pensare a come continuare il cammino che con il battesimo abbiamo iniziato. Il Vangelo ci presenta Giovanni Battista che si fa testimone di quanto lui stesso ha vissuto anche se non lo ha compreso fino in fondo. Ha la forza di allontanare da sé per inviare verso Gesù. A differenza dei tanti maestri (dei suoi tempi e dei nostri tempi!) che si facevano gloria del numero dei discepoli, il Battista non teme restare solo e indica Gesù come il Messia tanto atteso, come colui che deve essere seguito! La testimonianza del Battista prende forma a partire da quanto ha vissuto nel suo incontro con Gesù al Giordano: ha visto qualcosa, lo ha meditato con i testi della scrittura e de…

Dio-con-noi par farci come Lui

Immagine
12 gennaio 2020 Battesimo del Signore Is 42,1-4.6-7 ; Sal 28(29) ; At 10,34-38 ; Mt 3,13-17

In questa ultima domenica del tempo di Natale contempliamo il battesimo di Gesù. Ma cosa fai Gesù! Perché ti metti in fila con tutti i peccatori … che peccati hai da farti perdonare, tu sei il Giusto, tu sei il Messia! La reazione del Battista potrebbe benissimo essere la nostra! Eppure, se ci pensiamo bene, possiamo comprendere ciò che Gesù sta facendo. Dio nasce uomo per mischiarsi agli uomini, per attirare su di sé l’odore dell’umanità, soprattutto quella più bisognosa della sua giustizia. “Conviene che adempiamo ogni giustizia” risponde Gesù al Battista. La Giustizia di Dio è la Salvezza degli uomini. Dunque, per portare nel mondo la sua Giustizia, Dio deve caricarsi di tutte le malvagità dell’umanità e … dove andare se non nel luogo in cui l’uomo desidera essere lavato dalle sue colpe? Nell’acqua del Giordano, Giovanni compiva un battesimo per la remissione dei peccati, nelle acque del Gi…

Con lo sguardo stupito ...

Immagine
6 gennaio 2020 Epifania del Signore Is 60,1-6 ; Sal 71(72) ; Ef 3,2-3a.5-6 ; Mt 2,1-12
C’è folla a Betlemme e più precisamente nella periferia di Betlemme! Sono in tanti che accorrono verso quella grotta: ci sono i pastori con i loro greggi, ci sono gli allontanati dalla città, ci sono tutti coloro che non hanno trovato alloggio negli alberghi, ci sono anche alcuni strani personaggi che sembrano non centrare proprio nulla con tutta quella gente … Ma tutta questa folla di persone cosa cerca? Cosa vuole vedere? Ho provato a chiedere a qualcuno, e la risposta era sempre la stessa: un bambino in una mangiatoia! Ma che spettacolo è mai questo? È ciò che potremmo chiederci noi nella vita di fronte ai misteri di Dio: che cosa sarà mai? Oppure lasciarci incuriosire come i pastori, come gli emarginati di Betlemme e … perché no, come i magi che hanno fatto una lunga strada seguendo una stella alla ricerca di un qualcuno che non sapevano neppure dove fosse né perché stava venendo al mondo. Ma co…